Autoproduzione – cosmetica di base – oleolito

Spero che nessuno si offenda se metto in rete qualche nozione che ho imparato al corso di cosmetica fai-da-te di sabato. Il corso è stato molto bello e interessante, sarei potuta stare almeno altre 24 ore ad ascoltare la signora di Daymons Naturalerbe.

Produzione di un oleolito

Un oleolito è il prodotto che si ottiene dopo aver fatto macerare in olio un vegetale.

ingredienti:

  • 1L di olio evo o di sesamo
  • 200g di vegetali secchi (ad esclusione dell’iperico, che va usato fresco)

procedimento (quando le temperature sono fredde):

  • versare i vegetali e l’olio in un vaso
  • porre il vaso in una pentola alta quanto lui, sul cui fondo è stato posizionato uno straccio e al cui interno è stata versata acqua
  • far cuocere a bagnomaria per 20/30 minuti, dopo che è iniziato il bollore, con il vaso aperto
  • tenere la fiamma bassa per evitare che gocce d’acqua vadano a finire nel vaso
  • dopo aver fatto leggermente freddare, filtrare il tutto con un canovaccio pulito e strizzare bene i vegetali

procedimento (quando le temperature sono calde):

  • versare i vegetali e l’olio in un vaso
  • porre il vaso, aperto con su uno straccio per evitare incursioni di animaletti, all’aperto in pieno sole per una ventina di giorni
  • ritirarlo tutte le notti e dopo averlo chiuso agitarlo almeno una volta al giorno
  • filtrare il tutto con un canovaccio pulito e strizzare bene i vegetali
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: