archivio

Archivio mensile:novembre 2013

Questa ricetta è nata dall’assemblaggio di tante idee che avevo per la testa:

  • volevo farmi dei biscotti per la prima colazione (è da un po’ che mangio sia qualche fetta biscottata con la marmellata che biscotti, una cosa sola mi annoia 😀 )
  • volevo usare la lavanda che avevo comprato qualche tempo fa al mercatino della coldiretti

photo 0050

  • volevo usare degli stampini a farfalla che mi ha comprato mia madre.

Quindi, cerca che ti ricerca, ho trovato sul web questa ricetta.

Io l’ho adattata un po’ in base a quello che ho trovato in casa e nei supermercati 🙂 .

PicMonkey Collage000

Ingredienti:

  • 250g di farina 00
  • 50g di farina di mandorle
  • 20g di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lavanda essicata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 80g di sciroppo d’acero grado C
  • 60g di latte di soia
  • 100g di olio di girasole deodorato
250 g di farina tipo 0 50 g di farina di nocciole 80 g sciroppo di agave 1 cucchiaino di lavanda alimentare 1 cucchiaino di lievito per dolci 20 g di amido di mais o Maizena 1 pizzico di sale 60 g di latte di riso o di soia 100 g di olio di mais
Vegolosi.it – Leggi su: http://www.vegolosi.it/?p=5585
250 g di farina tipo 0 50 g di farina di nocciole 80 g sciroppo di agave 1 cucchiaino di lavanda alimentare 1 cucchiaino di lievito per dolci 20 g di amido di mais o Maizena 1 pizzico di sale 60 g di latte di riso o di soia 100 g di olio di mais
Vegolosi.it – Leggi su: http://www.vegolosi.it/?p=5585

Procedimento:

  • pulire la lavanda dalle impurità setacciandola e togliendo a mano le foglioline, tritatela brevemente con un coltello
  • mescolate tutti gli ingredienti secchi (farine, amido, lavanda, bicarbonato e sale)
  • aggiungete l’olio: l’impasto verrà grumoso, ma con i passaggi successivi i grumi spariranno
  • aggiungete il latte di soia e lo sciroppo d’acero, impastare il tutto fino a formare una palla
  • avvolgete la palla d’impasto in una pellicola per poterla mettere in freezer ALMENO 30 min (di più è meglio)
  • trascorso questo tempo toglietela dal freezer, ponetela tra due fogli di carta da forno e stendetela con un mattarello fino ad uno spessore di circa 1/2 cm
  • formate i biscotti con le formine e metteteli sulla leccarda (la piastra del forno)
  • formate una nuova palla con gli scarti dell’impasto e ripetete i due punti precedenti fino ad esaurimento impasto
  • cuocete i biscotti per 20 min a 180°C

photo 007

MI raccomando, se non vi piace la lavanda, non provate nemmeno a fare questi biscotti!!! Il gusto è molto forte.tumblr_mw0fjrq9HY1qjm9bpo1_500Non è quanto fai,

ma quanto amore ci metti nelle cose che fai

che conta.

Scusatemi, ma i giorni sono passati velocissimi e i mesi anche.

Volevo iniziare rubriche e scrivere molti post ma ho dovuto studiare e occuparmi di una piccoletta, che ora è con noi da 2 mesi. Tutti gli altri pensieri sono stati azzerati.

cambio txiki

Questa piccoletta di nome Txiki [Ciki] (che in lingua basca vuol dire piccolo) l’ho trovata una sera di fine agosto mentre mi avviavo alla macchina per poi raggiungere degli amici. Gridava come una pazza nel giardino dell’asilo delle suore che è giusto davanti a casa mia. Io e altre ragazze, tra cui una mia vicina, siamo state attirate dal suo miagolio e abbiamo fatto di tutto per recuperarla. Poi l’abbiamo portata dal veterinario. E dopo tutte le cure del caso eccola in tutto il suo splendore e in tutta la sua pazzia (notare gli occhi strabuzzati).

Ecco la gatta numero 3.

PS. Questo collage l’ho realizzato con Picmonkey, un photo editor on-line consigliato da molti sul web, bellino!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: