archivio

gatti

Scusatemi, ma i giorni sono passati velocissimi e i mesi anche.

Volevo iniziare rubriche e scrivere molti post ma ho dovuto studiare e occuparmi di una piccoletta, che ora è con noi da 2 mesi. Tutti gli altri pensieri sono stati azzerati.

cambio txiki

Questa piccoletta di nome Txiki [Ciki] (che in lingua basca vuol dire piccolo) l’ho trovata una sera di fine agosto mentre mi avviavo alla macchina per poi raggiungere degli amici. Gridava come una pazza nel giardino dell’asilo delle suore che è giusto davanti a casa mia. Io e altre ragazze, tra cui una mia vicina, siamo state attirate dal suo miagolio e abbiamo fatto di tutto per recuperarla. Poi l’abbiamo portata dal veterinario. E dopo tutte le cure del caso eccola in tutto il suo splendore e in tutta la sua pazzia (notare gli occhi strabuzzati).

Ecco la gatta numero 3.

PS. Questo collage l’ho realizzato con Picmonkey, un photo editor on-line consigliato da molti sul web, bellino!!!

Annunci

Da qualche tempo penso alla sofferenza di quegli animali che poi finiscono cadaveri nella ciotola delle mie gatte, non è giusto! Che diritto ho di decidere che le mie gatte sono più importanti di altri animali?

Sono molto dibattuta, loro sono carnivore pure e hanno bisogno di mangiare carne perché non sono in grado di produrre l’aminoacido taurina (come invece possiamo fare noi), la cui carenza provoca cecità e gravi malattie cardiache.

Qui ho trovato un po’ di risposte alle mie domande etiche.

C’è anche il link di unazienda che “rispetta l’uomo, gli animali, la natura” (loro parole). Hanno solo cibo secco per i gatti. Dare solo il secco però non mi convince, i problemi renali dove li mettiamo?

Qui, invece, ho trovato un po’ di risposte alle mie domande scientifiche.

Dovrò studiare ancora un po’ l’argomento e cercare un modo per risolvere il dilemma.

Aggiornamenti a breve!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: